Ultima modifica: 9 marzo 2017

Seminario al “Leardi” organizzato dal Collegio Geometri di Casale Monferrato

CONOSCENZA DI NUOVI STRUMENTI TOPOGRAFICI

Organizzato dal Collegio dei Geometri di Casale Monferrato, mercoledì 22 febbraio, presso l’aula magna “Natal Palli” dell’Istituto Superiore Statale “Leardi”, si è tenuto un seminario incentrato sulla conoscenza delle nuove tecniche e degli strumenti topografici. L’invito era aperto a tutti i Geometri iscritti all’Albo, oltre alla classe 4ªA Costruzioni Ambiente Territorio.

In apertura, il Presidente del Collegio Geometri casalese Giovanni Spinoglio ha rivolto il suo saluto a tutti i presenti, rivolgendo un sentito ringraziamento alla preside Nicoletta Berrone, per la disponibilità nello svolgimento dell’evento.

Successivamente la parola è passata ai due relatori: Luca Zerbo, responsabile dell’azienda Leica Geosystem, e al collaboratore Diego Pierino.

Introducendo l’argomento di discussione, Luca Zerbo si è dapprima soffermato nel presentare l’impresa da lui rappresentata, un’azienda leader mondiale nella fornitura di tecnologie informatiche di rilievo che apportano miglioramenti in termini di qualità e produttività nelle applicazioni, rivolte a tecnici di vari settori. Proseguendo nel suo intervento, Zerbo ha svolto un curioso ed interessante “viaggio nella storia” degli strumenti di progettazione: dal metro e bindella fino ad arrivare alla stazione totale di ultima generazione.

La parola è quindi passata a Diego Pierino che ha presentato e spiegato dettagliatamente tutti gli strumenti attualmente in uso: distanziometro (disto), diversi GPS, droni, fotocamere, laser scanner, a dimostrazione di quanto le tecnologie si siano evolute nel tempo e si stiano continuamente evolvendo, sempre con lo scopo di facilitare la progettazione.

La tecnologia è il nostro futuro. Questo, dunque, il messaggio lanciato dai relatori al termine dell’interessante seminario.

Debora Bertin

classe 4ªA Costruzioni Ambiente Territorio