Ultima modifica: 13 marzo 2017

VISITA DI ISTRUZIONE AL LABORATORIO PROVE MATERIALE DELL’ISTITUTO “NERVI”

LA CLASSE 3ªA COSTRUZIONI AMBIENTE TERRITORIO AD ALESSANDRIA

Nei giorni scorsi, la classe 3ªA Costruzioni Ambiente Territorio dell’Istituto Superiore Statale “Leardi” si è recata in visita al «Laboratorio prove materiali» presso l’Istituto Superiore “Nervi” di Alessandria.

Gli studenti casalesi, accompagnati dagli insegnanti Paola Coppo e Alberto Olmo, hanno assistito ad alcune prove meccaniche sui materiali da costruzione. In particolare, la verifica di resistenza alla compressione del calcestruzzo indurito, eseguita su provino cubico, è avvenuta all’interno di una pressa che ha registrato anche il carico massimo sopportato. La prova di resistenza a trazione delle barre in acciaio per cemento armato è stata condotta su un tondino ad aderenza migliorata di 28 mm di diametro e ha permesso di analizzare le quattro fasi del comportamento del materiale: elastica, di snervamento, plastica, di rottura.

Inoltre, sono state illustrate le verifiche per determinare la curva granulometrica degli aggregati per il calcestruzzo, attraverso crivelli o stacci, per la misurazione della presa dei leganti con l’«Apparecchio di Vicat» (dispositivo ideato dall’ingegnere francese Louis Vicat, che serve a determinare il tempo di presa di calci idrauliche e di cementi normali o speciali) e per la valutazione della consistenza del calcestruzzo fresco attraverso l’uso del «Cono di Abrams» (prende il nome dal suo inventore Duff A. Abrams), utilizzato per misurare la consistenza di un calcestruzzo fresco coesivo e confezionato con aggregati aventi dimensione massima non maggiore di 40 mm.

Riccardo Zuccotti
classe 3ªA Costruzioni Ambiente Territorio