Ultima modifica: 25 novembre 2017

Il “Leardi” a Genova per il “Dialogo al buio”

Il 14 novembre le classi 4aA e 4aB Amministrazione Finanza e Marketing” e la 4aC Relazioni Internazionali per il Marketing dell’Istituto di Istruzione Superiore “Leardi” si sono recate a Genova per partecipare al percorso sensoriale “Dialogo nel Buio”, insieme ai docenti accompagnatori Davide Costa, Manuela Marangon, Liliana Osta, Isabella Cadin, Paola Patrucco e Donatella Zeglio.

Gli studenti, accompagnati da una guida specializzata e divisi in piccoli gruppi, hanno vissuto un’esperienza per loro particolare: hanno intrapreso un percorso in totale assenza di luce, durante il quale si sono cimentati in situazioni di vita quotidiana apparentemente semplici ma, senza il supporto della vista, piuttosto complesse. Il progetto ha quindi permesso agli studenti di riflettere sulle loro abitudini giornaliere e su quei gesti che vengono dati per scontati ma possono essere fonte di difficoltà.

Concluso il percorso, le guide hanno intrattenuto i ragazzi con diversi giochi, sempre privandoli dell’uso della vista. Gli studenti hanno inoltre avuto l’occasione di conoscere da vicino l’alfabeto Braille, mettendosi alla prova cercando di leggere libri e altro materiale illustrativo.

“Un’esperienza che cerca di sensibilizzare le persone, rivalutando gli altri sensi e mettendosi alla prova” – affermano gli studenti della 4a B Amministrazione Finanza Marketing. “Una mostra dove non c’è niente da vedere ma molto da imparare. E capire”.

Federica Gebbia – Marika Gigliotti

Classe 4a B Amministrazione Finanza Marketing