Ultima modifica: 25 novembre 2017

VISITA DEL LEARDI ALLA MOSTRA DI ACQUEFORTI A CASTELLETTO MONFERRATO

Venerdì 17 novembre le classi 5aA e 5aB Grafica e Comunicazione e la classe 5aA Costruzioni Ambiente Territorio dell’Istituto di Istruzione Superore “Leardi” si sono recate, nell’ambito delle attività di Alternanza Scuola Lavoro, a Castelletto Monferrato per visitare la mostra dell’artista Alberto Helios Gagliardo (1893-1987), incisore di rilievo nel panorama artistico del Novecento e insegnante all’Accademia Ligustica di Belle Arti di Genova.

L’esposizione proponeva una cospicua serie di acqueforti, dedicate al tema della guerra, e in particolare al primo conflitto mondiale, di cui ricorrono in questi anni le commemorazioni.

Promotrice della iniziativa è stata la sezione alessandrina dello Zonta Club, con la finalità di sensibilizzare in particolare i giovani sull’orrore della guerra e sui valori di una pacifica convivenza.

Il sindaco Gianluca Colletti, ex Allievo del I.I.S. “Leardi”, ha fatto gli onori di casa, insieme a una rappresentanza dello Zonta, poi il professor Pio Carlo Barola, docente di Tecniche grafiche del “Leardi”, ha illustrato le modalità attraverso cui avviene il processo di elaborazione e di stampa dell’acquaforte.

Al termine della visita, il sindaco ha guidato il gruppo a Villa Pona, residenza ottocentesca della omonima famiglia, che ebbe l’onore di ospitare, all’epoca della Seconda Guerra di Indipendenza, prima re Vittorio Emanuele II e poi Giuseppe Garibaldi. Ora l’antico complesso, rustico e residenziale, è diventato sede di un accogliente locale, ben noto per la proposizione di specialità gastronomiche monferrine.

Prof. Gabriele Angelini