Ultima modifica: 4 gennaio 2018

“LEARDI”, GLI STUDENTI AL CINEMA PER “LA SIGNORA DELLO ZOO DI VARSAVIA”

Sabato 23 dicembre, nelle sale di Cinelandia, gli studenti dell’Istituto di Istruzione Superiore “Leardi” hanno assistito alla proiezione del film “La signora dello zoo di Varsavia”.

La pellicola è ambientata in Polonia, ai tempi del terribile bombardamento su Varsavia e della successiva occupazione nazista: in questo contesto si svolge la storia della famiglia Zabinski, che vive nello zoo della città. Ispirata a fatti realmente accaduti, il film ripercorre il loro ruolo attivo nella resistenza polacca: ospitando nel giardino zoologico centinaia di ebrei perseguitati, gli Zabinski riescono a salvarli dallo sterminio perpetrato dai nazisti. Ampio spazio, inoltre, viene dedicato agli animali dello zoo, destinati a soccombere durante il bombardamento del 1° settembre 1939.

La storia sottolinea con nettezza il contrasto fra la crudeltà dell’occupazione nazista della Polonia (emblematiche le immagini del ghetto di Varsavia) e l’amore che caratterizza i personaggi del film, in particolare la protagonista Antonina, interpretata dall’attrice Jessica Chastain: a quei tempi come oggi, gli animali sanno donare amore incondizionato, senza ombra di incertezze e di tradimenti, al contrario degli uomini, troppo spesso concentrati su se stessi.

Anticipando tematiche legate alla Shoah e al giorno della memoria, gli studenti del “Leardi” hanno concluso le lezioni prima della pausa natalizia riflettendo sul contesto tragico in cui si sviluppa la storia raccontata nel film e sulla poesia di queste vicende, portatrici di speranza e di amore.

I rappresentanti dell’Istituto “Leardi”