Ultima modifica: 24 ottobre 2018

GIORNATA DI ORIENTAMENTO A TORINO PER GLI STUDENTI DEL «LEARDI»

Lo scorso giovedì 18 ottobre, gli studenti delle classi quinte dei diversi indirizzi dell’Istituto Superiore “Leardi”, insieme alla 4aA Costruzione, Ambiente e Territorio, si sono recati al «Salone dello studente» di Torino per le attività di orientamento in uscita.

I giovani, prossimi all’Esame di Stato e ad effettuare la scelta sul proprio futuro universitario o lavorativo, hanno avuto la possibilità di venire a conoscenza delle offerte formative di diverse università, statali e private, e di vari corsi di formazione presenti sul territorio nazionale. In un’unica occasione gli alunni, in base alle loro attitudini e ai loro interessi, hanno potuto richiedere informazioni sui corsi erogati, sulle modalità di accesso e sulle forme di sostegno al diritto allo studio: passeggiando tra i vari stand i ragazzi sono così riusciti a fare un po’ di chiarezza sul percorso da intraprendere al termine della scuola superiore.

Gli studenti del corso Costruzioni, Ambiente e Territorio (ex geometri) nell’arco della stessa giornata hanno avuto l’opportunità di approfondire il discorso sull’orientamento universitario con una visita appositamente organizzata presso la facoltà di Architettura del Politecnico di Torino. Accompagnati dai professori delle materie di indirizzo (Laura Catalano, Paola Coppo, Laura Gatti, Alberto Olmo) gli alunni hanno assistito a una presentazione generale dai corsi di loro interesse offerti dal Politecnico (Architettura, Ingegneria civile, energetica e gestionale) e, soprattutto, hanno svolto delle stimolanti attività laboratoriali, in cui hanno potuto fare esperienza nel concreto del “Restauro dei beni culturali” e dei “Sistemi tecnologici innovativi con materioteca”.

Grande è stata la soddisfazione dei partecipanti: è stata un’occasione preziosa per riflettere, anche con il supporto dei propri insegnanti, sul proprio futuro e sulle possibilità che possono venire dal mondo universitario e da quello del lavoro.

Luca Talenti