Ultima modifica: 15 novembre 2018

“LEARDI”: «IL LICEO ARTISTICO SARÀ UN POLO DELLA CREATIVITÀ NEL MONFERRATO»

L’Istituto al lavoro per aderire a una rete di centri d’eccellenza per la formazione artistica.

 «Con l’attivazione del nuovo “Liceo artistico – Indirizzo audiovisivo-multimediale” a Casale sorgerà un nuovo Polo della creatività, dedicato alla fotografia, al cinema e alle arti multimediali»: con queste parole il Dirigente Scolastico dell’Istituto Superiore “Leardi”, prof.ssa Nicoletta Berrone, anticipa alcune novità che riguardano il percorso liceale che sarà offerto a partire dal prossimo anno scolastico.

L’Istituto si pone l’obiettivo di diventare un punto di riferimento per l’attività artistica presente sul territorio attraverso il coinvolgimento diretto di artisti, fotografi e videomaker all’interno della programmazione didattica: il Polo della creatività sarà quindi il luogo in cui verranno formati professionisti che sappiano operare tanto nel mondo dell’arte quanto in quello dell’immagine e della comunicazione. «Non si pensi che siano parole prive di fondamento – chiosa il prof. Ilenio Celoria, docente d’indirizzo di “Tecnologie e tecniche delle produzioni multimediali” – Da sempre l’Istituto “Leardi” incontra, nell’ambito dell’attività didattica curricolare, artisti, illustratori, registi e videomaker per approfondire i linguaggi audiovisivi e multimediali: tra gli altri ricordo Daniele “Doesn’t Matter” Selvitella. L’Istituto possiede inoltre un canale Youtube dedicato ai cortometraggi realizzati dagli studenti».

Il team di docenti dell’Istituto, coordinati dal Dirigente Scolastico, sta ultimando gli ultimi dettagli dell’offerta formativa del nuovo Liceo Artistico. Si segnala inoltre che il “Leardi” ha già preso accordi con il Liceo Artistico “Renato Cottini” di Torino con il quale condividerà progetti artistici e con cui continuerà a svolgere attività legate al territorio casalese. La collaborazione tra le due istituzioni scolastiche è di lunga data: già nel 2017 i due Istituti hanno lavorato in sinergia nell’ambito di un progetto per la valorizzazione della Chiesa di Santa Caterina. Durante una visita al Liceo “Cottini” di Torino che si è svolta di recente una delegazione del “Leardi” ha discusso in merito ad un accordo per aderire a una rete di centri d’eccellenza per la formazione degli studenti e per il loro coinvolgimento nell’ambito di un importante evento per la promozione dell’arte sul territorio piemontese.

In occasione delle attività di orientamento per gli studenti delle scuole secondarie di primo grado l’Istituto “Leardi” ha già attivato dei laboratori nei quali è possibile avvicinarsi alle discipline caratterizzanti il nuovo liceo, ovvero la scultura, la pittura, la grafica d’arte e le loro declinazioni in ambito digitale. Per comunicare alle famiglie e alla cittadinanza l’ampia offerta formativa dell’Istituto sarà organizzata il prossimo giovedì 29 novembre dalle ore 17,30 la serata informativa “Il Leardi incontra le famiglie”: in quell’occasione il Dirigente Scolastico e i docenti presenteranno le specificità del nuovo Liceo Artistico, degli altri indirizzi di studio dell’Istituto e delle prossime integrazioni tra la formazione secondaria e i corsi universitari. Nelle prossime settimane verrà diffuso il programma dettagliato dell’evento.

Redazione “Leardi”