Ultima modifica: 29 Dicembre 2018

PANETTONE ADMO AL «LEARDI» Vendita record

Panettone fa rima con…. solidarietà! Come da consolidata tradizione, anche quest’anno l’Istituto Superiore «Leardi» vince la gara di generosità a favore del comitato regionale di ADMO (Associazione Donatori Midollo Osseo) con sede a Villar Perosa.

La tradizionale vendita dei prodotti natalizi griffati ADMO ha permesso di devolvere la cifra record di 704 euro che saranno utilizzati per le attività riguardanti la sensibilizzazione all’iscrizione al registro nazionale ed internazionale degli aspiranti donatori di midollo osseo. Giovedì 20 dicembre, presso l’aula magna «Natal Palli» si è tenuta la cerimonia di consegna riservata alla componente studente.

La soddisfazione di Carlo Biorci, volontario ADMO ed Assistente Amministrativo a Palazzo Leardi: «Desidero esprimere un sentimento ringraziamento a docenti, studenti e personale non docente che hanno contribuito alla piena riuscita dell’iniziativa, acquistando i prodotti dolciari tipici del Natale. In particolare, un grazie va agli instancabili rappresentanti di Istituto Beatrice Bellentani, Kevin Licenji e Alice Morando, a cui ADMO ha consegnato un premio speciale, un attestato di benemerenza per l’impegno profuso coinvolgendo le classi di tutti i corsi».

Cosa significa aver contribuito all’acquisto di un dolce natalizio? «Un panettone e un pandoro ADMO non sono solo buoni, sono due volte buoni, perchè aiutano a divulgare il messaggio di solidarietà e a raccogliere fondi a sostegno delle attività di sensibilizzazione per aumentare il numero degli iscritti al registro donatori». Ricordiamo che per chi è in attesa di trapianto di midollo osseo, solo una persona su 100.000 è il tipo giusto.

Buone Feste dai campioni di solidarietà e generosità del «Leardi».

Carlo Biorci