Ultima modifica: 28 Gennaio 2019

AL “LEARDI” LA COPPA DEL PRIMO CLASSIFICATO ALLA COMPETIZIONE STUDENTESCA DI CANOTTAGGIO INDOOR

Grande partecipazione di studenti delle scuole secondarie di primo e di secondo grado del Piemonte al campionato regionale di indoor rowing, ovvero canottaggio svolto su remergometri, organizzato lunedì 21 gennaio dalla Società Canottieri di Casale Monferrato. Alle competizioni delle scuole superiori, oltre agli istituti del territorio (“Leardi” e autonomamente il “Luparia” di San Martino di Rosignano, “Balbo”) hanno preso parte anche l’Istituto “Copernico Luxembourg” di Torino e il “Cavour” di Vercelli.

Veri protagonisti della competizione sono stati l’Istituto di Istruzione Superiore “Leardi” e la scuola secondaria di primo grado “Trevigi” di Casale Monferrato, che si sono aggiudicati la prima posizione nelle rispettive classifiche a squadre. Il “Leardi” ha partecipato con entusiasmo alla competizione con i propri equipaggi (e altre squadre sono state schierate dall’Istituto Tecnico “Luparia”) con una massiccia presenza di atleti e atlete, quasi una settantina di alunni tra le due sedi.

Numerose le medaglie conquistate dall’Istituto Superiore sia nelle competizioni singole sia nella staffetta mista: quest’ultima è stata vinta dal gruppo formato da Marco Roseo, Ana Veste, Lorenzo Ferrero, Elisabetta Buscaglia (mentre la squadra formata da Alen Xhemali, Ylenia De Gaspari, Beatrice Allera, Matteo Passarotto si è classificata seconda). Riconoscimenti nelle competizioni singole sono andate a Elena Giachero (1° posto, cat. 2004 F “Leardi”), Carlo Alberto Bovio (1° posto, cat. 2003 M “Leardi”), Ylenia De Gaspari (1° posto, cat. 2003 F “Leardi”), Lorenzo Cannino (1° posto, cat. 2002 M “Leardi”); Gaia De Faveri (1° posto, cat. 2002 F “Luparia”); Martina Massa (1° posto, cat. 2001 F “Leardi”); Marco Roseo e Alberto Panfilo (1° posto nelle rispettive batterie, cat. 2000 M “Leardi”); Beatrice Allera (1° posto, cat. 2000 F “Leardi”); Matteo Passarotto  (1° posto, cat. 1998-1999 M “Leardi”).

Mattinata elettrizzante, ricca di soddisfazioni e di medaglie, grazie alla tenacia e all’impegno profusi da tutti i partecipanti e all’ottima organizzazione della società ospitante, cui vanno i ringraziamenti di tutti: in particolare si ringrazia il Presidente della Canottieri di Casale, Ivano Cecchini, e gli allenatori della squadra di canottaggio Luigi Mattea e Tiziano Allera. Gli insegnanti di Scienze Motorie hanno avuto inoltre un compito gravoso ma soddisfacente, quello di formare gli equipaggi dopo un periodo di allenamenti e test svolti in orari sia curricolari sia pomeridiani.

Queste sono le nuove esperienze motorie e relazionali fondamentali per il bagaglio personale dei nostri studenti che cerchiamo di organizzare durante l’anno scolastico” commentano i docenti coinvolti. Soddisfazione anche da parte di Marco Roseo (5 B CAT): “Sono felice che la mia scuola promuova questo sport, che ai più ancora rimane sconosciuto. Per me che pratico il canottaggio anche al di fuori di questo contesto è un piacere vedere i miei coetanei partecipare e apprezzare uno sport che richiede grande prestanza fisica e concentrazione”. Si segnala che Marco Roseo, insieme a Ylenia De Gaspari e Beatrice Allera, sabato 26 gennaio parteciperà ai campionati europei di Indoor Rowing a Copenaghen: l’augurio di tutto l’Istituto è che possano raggiungere un risultato brillante.

Prof. Luca Romani