Ultima modifica: 9 Aprile 2019

Il Leardi al concorso Guglielmo Cavalli

Lo scorso martedì 2 aprile, gli studenti dell’Istituto Superiore “Leardi” hanno partecipato al concorso Guglielmo Cavalli dal titolo “La salute e l’ambiente”. Il tema proposto per quest’anno, oltre al tradizionale approfondimento sulla nocività dell’amianto sulla salute dell’uomo e dell’ambiente, è stato quello dei rifiuti, in particolar modo dell’impatto delle plastiche e delle microplastiche sugli habitat naturali.

La classe 4aA Turismo ha illustrato la propria proposta di legge, vincitrice del concorso Ragazzi in aula 2019 e presentata al Consiglio regionale del Piemonte: tale iniziativa si pone l’obiettivo di ridurre l’uso delle plastiche non riciclabili e non riutilizzabili nei vari cicli produttivi; la classe 2aA Amministrazione, Finanza e Marketing ha invece presentato il progetto sulle microplastiche e nanoplastche nel suolo e sul loro impatto sulla salute umana.

Gli studenti sono stati premiati dal sig. Nicola Pondrano, membro del Consiglio ammistratore dell’AFeVA (Associazione Familiari e Vittime dell’Amianto).

Prof.ssa Maria Cristina Portinaro

??

??