Ultima modifica: 11 Giugno 2019

LEARDI: I CICERONI DELLE GIORNATE FAI ED I VINCITORI DEL CONCORSO “STORIE DI ALTERNANZA” PREMIATI PER LE ATTIVITÀ SVOLTE

I numeri parlano da soli: quasi 60 alunni impegnati nell’apertura di ben quattro siti di Casale hanno gestito 2.400 visitatori nelle “Giornate di primavera del FAI”, altri 30 ragazzi hanno partecipato all’ultima edizione di “It.a.cà in Monferrato”, festival del turismo responsabile. I percorsi per le Competenze Trasversali e l’Orientamento promossi dall’Istituto Superiore “Leardi” affascinano e coinvolgono gli studenti, che sempre più numerosi partecipano ad attività tecnico–professionali che consolidano le loro capacità comunicative e linguistiche e permettono loro di approfondire le conoscenze storiche, artistiche e culturali sulla città di Casale e sul Monferrato, territorio Unesco in grado di attirare flussi crescenti di visitatori che scelgono consapevolmente la nostra terra come destinazione di turismo sostenibile.

Hanno aperto il sito di Palazzo Leardi i Ciceroni del FAI della III A Turismo e alcuni studenti del corso AFM e CAT; le visite guidate a cura della III B Turismo hanno permesso di scoprire la chiesa di S. Michele Arcangelo, per la prima volta aperta in occasione delle Giornate FAI; i percorsi in abiti d’epoca della IV A Turismo hanno illustrato i segreti della chiesa di S. Caterina, mentre gli studenti della V A Turismo hanno aperto le porte ai visitatori del Castello Paleologo, in un percorso sulla storia non solo dell’edificio e dei suoi sotterranei, ma anche degli Aleramici e del Marchesato del Monferrato.

Gli studenti della IV A e V A Turismo, nell’ultima edizione di It.a.cà, hanno accompagnato i turisti in un percorso di visita ai principali monumenti e chiese di Casale, mentre i compagni della IV A, IV B e V B Grafico hanno documentato le attività e montato il video con cui la scuola ha partecipato, con il tutor formatore Prof. Adriano Antonioletti e il tutor scolastico Prof.ssa Giuliana Boschi, al concorso “Storie di Alternanza“, promosso dalla CCIAA di Alessandria, aggiudicandosi il primo premio con il progetto “#SustainableMunfrà”, un’iniziativa  di comunicazione delle forme di turismo sostenibile realizzabili in Monferrato.

Nell’Aula Magna dell’Istituto, lo scorso giovedì 6 giugno, si è tenuta la premiazione degli alunni partecipanti: un meritato riconoscimento per tutto il lavoro, la dedizione e la preparazione che hanno svolto non solo per la propria crescita personale, ma anche per il prestigio dell’affascinante territorio in cui studiano e vivono. Nella stessa occasione, è stata espressa gratitudine agli ex docenti del Leardi Giovanni Ganora e Gabriele Angelini per la loro partecipazione all’iniziativa e il supporto culturale e specialistico nella ricostruzione delle vicende storiche del patrimonio architettonico.

Redazione “Leardi”