Ultima modifica: 1 Febbraio 2021

UN FUTURO IN DIVISA: ORIENTAMENTO AL “LEARDI” CON ASSORIENTA FORZE ARMATE E FORZE DI POLIZIA

Aiutare il prossimo, prestare soccorso alle persone in difficoltà, garantire la sicurezza e offrire il proprio contributo allo Stato in divisa: sono queste alcune delle motivazioni che spingono diversi giovani a intraprendere una carriera nelle Forze Armate e nelle Forze di Polizia. Per questo, diverse classi quarte e quinte dell’Istituto Superiore “Leardi” hanno partecipato, lo scorso martedì 19 gennaio, all’appuntamento online di orientamento in uscita a cura di “Assorienta”, alla scoperta delle modalità per intraprendere una simile carriera.

La relatrice, la dott.ssa Daniela Milanese, ha illustrato nel dettaglio le varie opportunità lavorative di carriera presenti nel mondo delle Forze Armate (Esercito, Marina, Aeronautica e Carabinieri) e delle Forze di Polizia (Guardia di Finanza, Polizia di Stato e Polizia Penitenziaria).

«Negli ultimi anni la normativa sul reclutamento del personale delle Forze Polizia e delle Forze Armate ha subito enormi cambiamenti – ha spiegato la dott.ssa Milanese. – La Carriera Militare non è un percorso semplice, richiede sacrifici, ma è piena di soddisfazioni, proprio come la vita. Molti giovani vorrebbero indossare una divisa, ma non sanno da dove partire o come affrontare le prove previste per i Concorsi Militari».

Gli studenti e le studentesse presenti si sono mostrati partecipi e curiosi a scoprire il mondo delle Forze Armate e di Polizia: «Dopo la presentazione, ci sono più chiari i compiti principali di ciascun Corpo o Arma e i requisiti che occorre avere per sostenere i concorsi di accesso – spiegano gli alunni presenti. – Inoltre, si è rivelato molto interessante scoprire le concrete possibilità di carriera e di studio universitario che una simile scelta post-diploma ci può garantire».

Tra le varie possibilità, infatti, è possibile partecipare ai concorsi per sottufficiali, che danno accesso alle scuole per Marescialli e Brigadieri, nonché ai concorsi per ufficiali, che permettono di frequentare le Accademie militari e di divenire Tenenti del Corpo o Arma di riferimento. Giurisprudenza, Economia, Scienze del Governo e Ingegneria sono tra i percorsi universitari che possono essere intrapresi parallelamente alla vita militare.

Alla fine dell’orientamento, sono state illustrate diverse opportunità di preparazione ai concorsi, con la possibilità di vincere una borsa di studio da parte dei più meritevoli. Gli studenti si sono dimostrati interessati, ponendo al termine della presentazione alcune domande alla relatrice, in particolare sui Ministeri ai quali fanno capo i diversi Corpi e sulle attitudini necessarie per intraprendere questi percorsi: rispetto delle regole, capacità di ascolto e, a seconda dei percorsi, capacità di leadership e capacità di lavoro di gruppo.

Redazione “Leardi”




Link vai su