Ultima modifica: 20 Gennaio 2022

P.O.N. Digital Board all’Istituto Superiore “Leardi”

Un nuovo importante finanziamento l’Istituto Superiore “Leardi” permetterà di ampliare la strumentazione tecnologica e didattica nelle aule d’Istituto: grazie ai fondi PON «Programma Operativo Nazionale» “Per la scuola, competenze e ambienti per l’apprendimento” 2014-2020 – Fondo europeo di sviluppo regionale (FESR) dell’Unione europea sarà possibile procedere a una riqualificazione della dotazione digitale scolastica.

Così recita il bando “Digital board: trasformazione digitale nella didattica e nell’organizzazione” che ha permesso il finanziamento: «Il presente Avviso è finalizzato alla dotazione di attrezzature basilari per la trasformazione digitale della didattica e dell’organizzazione delle istituzioni scolastiche. L’obiettivo è quello di consentire la dotazione di monitor digitali interattivi touch screen, che costituiscono oggi strumenti indispensabili per migliorare la qualità della didattica in classe e per utilizzare metodologie didattiche innovative e inclusive». Afferma il Dirigente Scolastico, prof.ssa Nicoletta Berrone: «Come già il precedente progetto già finanziato lo scorso mese di novembre sulla connettività wireless, con questo contributo si va nella direzione di una scuola sempre più tecnologica e all’avanguardia».

I fondi europei permetteranno dunque di acquistare schermi interattivi per un valore che supera i 60.000 euro complessivi: la somma permetterà di dotare tutti i laboratori che ancora ne sono sprovvisti di questi nuovi grandi monitor di ultima generazione, di almeno 65 pollici, touch screen, connessi direttamente a Internet e con un sistema audio integrato. Si prevede anche la realizzazione di un Videowall per l’Aula Magna: un sistema di più schermi sincronizzati che permetteranno la proiezione di immagini e filmati, renderà possibili collegamenti efficaci durante le conferenze online che coinvolgono gli esperti esterni e i professionisti del settore del territorio e, ancor più rilevante, permetterà agli alunni di lavorare in contemporanea su più schermi, aumentando il grado di interattività della didattica.

«I docenti e gli studenti potranno svolgere attività didattiche sempre più interattive impiegando materiali audiovisivi e multimediali, favorendo l’apprendimento dei discenti con strategie che sapranno mettere a frutto le loro attitudini – commenta il Dirigente Scolastico, prof.ssa Nicoletta Berrone – La nuova dotazione tecnologica sarà così un ulteriore strumento per contrastare le ripercussioni dell’epidemia di COVID-19 sugli apprendimenti degli studenti. Anche in quei momenti in cui sarà necessario ricorrere alla DDI (Didattica Digitale Integrata), avere mezzi digitali performanti e all’avanguardia permetterà di garantire un insegnamento di qualità ed efficace. Quest’ultima aggiudicazione di fondi si colloca in un contesto di investimenti più ampi e strategici compiuti negli ultimi anni, i quali hanno reso il “Leardi” un istituto in grado di fronteggiare le sfide della didattica in un contesto emergenziale».

Redazione “Leardi”




Link vai su